Printer Friendly

Luigi Pirandello. Pensaci, Giacomino.

Luigi Pirandello. Pensaci, Giacomino. A cura di Edoardo A. Lebano e Pazit Barki. Welland, ONT: Soleil, 2004.

Pensaci. Giacomino!, curato da Edoardo A. Lebano e Pazit Barki, ripropone un'edizione scolastica pubblicata per i tipi della Ginn and Company nel 1971 e redatta dal solo Lebano. Il volume, basato sulla stampa del 1917 dell'opera pirandelliana, ha avuto a suo tempo molto successo sia nelle scuole supefiori che nelle aule universitarie nordamericane. La presente edizione, per i tipi della Soleil Publishing, si presenta completamente rifatta, riveduta e con aggiunta di circa quaranta pagine (5 soltanto nella prima edizione) di attivita collaterali. Uopera eindifizzata a studenti universitafi iscritti al terzo o quarto semestre di corsi di italiano come L2, ma e anche appropriata per allievi di quarto anno nelle scuole superiori. La pubblicazione si serve di un assetto grafico di molto superiore alla prima ed esicuramente di piu facile consultazione. Ueditore usa infatti una pagina tripartita: testo della commedia, annotazioni sul margine destro, note a piedi pagina. Sul margine destro figura la traduzione di parole singole o di brevissime espressioni o frasi: a piedi pagina invece troviamo annotazioni leggermente piu lunghe, sia di traduzione che di tipo culturale e critico. Per queste note, gli autori si servono anche della traduzione Think it over, Giacomino! a cura di Lee Devin e E. A. Lebano (1998). Le note di tipo grammaticale, eccetto per pochi casi, sono esplicitamente evitate. Il volume ecorredato da alcune foto di scena della commedia (Compagnia stabile del Teatro Pirandello, Roma), che, oltre ad aggiungere valore all'assetto grafico, offrono allo studente una ben precisa idea dei personaggi, costumi, scenografia, ambientazione storica e simili: in questo modo lo studente leggendo potra anche fare scorrere nella sua immaginazione la messinscena dell'intera commedia. Simili immagini, inoltre, sono anche molto utili a quei docenti che intendessero mettere in scena la commedia; in effetti, questa attivita teatrale e anche indirettamente promossa nella pagina indirizzata agli insegnanti: "In class, the teacher assigns a role to students. The students should read it standing in front of the class as if on stage.... As many students as possible ... should be given a chance to 'perform.' The teacher acts as director ..." ("To the Teacher" viii).

I motivi che hanno spinto gli autori a presentare in veste scolastica il Pensaci, Giacomino! sono esclusivamente di tipo pedagogico: invogliare lo studente di italiano corne L2 ad accostarsi allo studio della nostra letteratura usando testi non in traduzione, ma in italiano. La lettura di un testo letterario da parte di studenti di italiano corne L2 elavoro alquanto difficile e richiede molto tempo. Un processo di accostamento (e di apprendimento) che comunque puo essere "facilitated and even stimulated by making its object interesting and meaningful to the learner.... Rendering learning as enjoyable as possible is one of the teacher's most important duties" ("To the Teacher" viii). E la struttura di questa edizione rende senz'altro piu accessihile e piacevole questo accostamento alla letteratura, innanzitutto, come menzionato prima con le annotazioni, le immagini e le attivita collaterali, ma anche e soprattutto grazie ad una nota introduttiva su Luigi Pirandello e le sue opere. Questa presentazione critica e esplicitamente breve ed e indirizzata in modo particolare a quegli studenti che sanno "little or nothing about Pirandello's vision of life or the impact of his plays on the world's theater" ("Foreword" vii). Questo saggio critico, in cui viene anche discusso il tema dominante di Pensaci, Giacomino/--tema ricorrente nelle opere pirandelliane--vuole essere soltanto uno stimolo: "Those students who are stimulated by this reading, and who want to get better acquainted with Pirandello's writings, may consult the list of selected plays, novels and short stories which is supplied at the end of the introduction ("Foreword" vii).

Le numerevoli attivita collaterali (circa 40 pagine alla fine del testo della commedia, divise per atto) hanno come scopo non solo di aiutare lo studente ad una migliore comprensione letteraria del testo, ma anche ad arrichire il bagaglio lessicale e culturale dello studente. Quasi escluse sono le verifiche grammaticali. Le attivita sono molto varie, piacevoli ed interessanti e possono facilmente competere, dal punto di vista pedagogico, con simili attivita nei migliori libri di testo e eserciziari usati in Nord America per l'italiano come L2.

Il volume e corredato da un vocabolarietto italiano-inglese (117-25), in cui le parole o espressioni elencate sono tradotte secondo il contesto in cul vengono usate nella coinmedia. Non ripetuti sono quei temlini gia spiegati nelle annotazioni al testo.

Con la presente edizione di Pensaci, Giacomino! Lebano e Barki raggiungono pienamente lo scopo che si erano prefissi, cioe di rendere piu facile per gli studenti universitari di italiano come L2 il testo pirandelliano e allo stesso tempo dar loto l'opportunita di apprezzarlo sia da un punto di vista letterario che da una prospettiva linguistica e sociale. La presente edizione di questo capolavoro pirandelliano potrebbe sicuramente essere di estrema utilita nell'ambito dellinsegnamento undergraduate nordamericano, in quanto offre la possibilita di essere usato come libro di testo sia in un corso di letteratura che in corsi intermedi/avanzati di grammatica.

SALVATORE BANCHERI

University of Toronto
COPYRIGHT 2004 American Association of Teachers of Italian
No portion of this article can be reproduced without the express written permission from the copyright holder.
Copyright 2004 Gale, Cengage Learning. All rights reserved.

Article Details
Printer friendly Cite/link Email Feedback
Title Annotation:review is in Italian
Author:Bancheri, Salvatore
Publication:Italica
Article Type:Book Review
Date:Dec 22, 2004
Words:841
Previous Article:Marcel Danesi and Danila De Sousa. Opera Italian! An Introduction to Italian through Opera.
Next Article:Eric G. Haywood, ed. Dante Metamorphoses: Episodes in a Literary Afterlife.
Topics:


Related Articles
Franco Zangrilli. Pirandello nell'America latina.
Simona Micali. Miti e riti del moderno. Marinetti, Bontempelli, Pirandello.
Authorial echoes; textuality and self-plagiarism in the narrative of Luigi Pirandello.
Contesting the Monument: The Anti-Illusionist Italian Historical Novel.
Before words; psychoanalytic listening to the unsaid through the medium of art.
Rossi: 35 Selected Studies For String Bass.
Jack D. Street and Rod Umlas, eds. and trans. The Italian Theater of the Grotesque: An Anthology.
Roberto Salsano. Pirandello. Scrittura e alterita.
Luca Somigli e Mario Moroni, a cura di. Italian Modernism.

Terms of use | Privacy policy | Copyright © 2020 Farlex, Inc. | Feedback | For webmasters