Printer Friendly

Brief notices.

Esperienze Letterarie, Anno 29, Fascicolo 1 (2004): Manfred Lentzen, "Vie di critica dantesca nell'Ottocento spagnolo. Emilia Pardo Bazan e Dante" (3-24); Giuditta Isotti Rosowsky, "Savinio: la Francia e il Surrealismo" (25-38); Alberto Cadioli, "Modelli di mmanzo nei progetti editofiali del secondo Novecento" (39-61); Lisa Ciccone, "Giovanni Quatrario da Sulmona e l'elegia per l'incoronazione di Carlo m di Durazzo" (63-82); Andrea Ciccarelli, "Fuoricasa: scrittori italiani in Nord America" (83-105); Gianni Oliva, "Pasolini, Endrigo e un testo per musica" (105-15); Recensioni (115-21); Schede bibliografiche (122-32); Spoglio delle riviste (133-50).

Esperienze Letterarie, Anno 29, Fascicolo 2 (2004): Gustavo Costa, "Inferno, VII" (3-30); Luigi Avonto, "Una probabile fonte del 'folle volo' d'Ulisse: appunti per una filettura del canto XXVI dell'Inferno di Dante" (31-50); Lorenzo Bartoli,"'La lingua pur va dove il dente duole': levite di Dante e del Petrarca e l'antiboccaccismo di Leonardo Bruni" (51-72); Vincenzo Levato, "Gadda e dopo. Appunti sul gaddismo nella narrativa italiana" (73-98); Franco Nasi, "Ritmi e voci, intorno al Fuoco Centrale di Mariangela Gualtieri" (99-120); Teresa Montella, "I Congreso Andino de Estudios Dantescos" (121-26); Recensioni (127-36); Schede Bibliografiche (137-46); Spoglio delle Riviste (147-60).

Esperienze Letterarie, Anno 29, Fascicolo 3 (2004): Maria Teresa Lanza, "La fortuna del 'matto'" (3-18); Georges Giintert, "Ne dannunziano ne verista. Corrado Alvaro e i racconti di gente in Aspromonte" (19-42); Marco Santoro, "'Libri per ragazzi no. Non ci sono piu ragazzi.' L'impegno editoriale di Cesare Pavese" (43-64); Antonella Orlandi, "Biografia e bibliografia nell'opera di Prospero Mandosio" (65-98); Giuliana Rocci Lassandro, "Una straordinaria avventura. Napoli e la leggenda virgiliana nel Medioevo" (99-104); Aurelio Benevento, "Ritratto di Michele Prisco" (105-14); G. Singh, "Mario Luzi e T.S. Eliot" (115-24); Recensioni (125-29); Schede Bibliografiche (131-46); Spoglio delle Riviste (147-60).

Esperienze Letterarie, Anno 29, Fascicolo 4 (2004): Mercedes Lopez Suarez, "La pratica del madrigale nel petrarchismo spagnolo" (3-34); Matteo Palombo, "Corpi nudi e corpi vestiti: Tasso e l'eta dell'oro" (37-49); Alfredo Luzi, "Icone del femminile nella poesia di Mario Luzi" (51-63); Emilio Russo, "Note per un abbozzo di Calandra (a margine di una recente edizione)" (65-94); Bruno Ferraro, "Il filo dell'orizzonte di Antonio Tabucchi e il giallo dell'" alterita'" (97-109); Luigi Peirone, "Linguistica e logica Fuzzy" (111-16); Recensioni (117-25); Schede Bibliografiche (128-36); Spoglio delle Riviste (139-56).

Forum Italicum, Volume 38, No. 1 (Spring 2004): Anne Milano Appel, "The Dante Solution: Fratellanza and Deep Ecology" (5-44); Luciano Rebay, "Ungaretti: Lettere a Jone, "Prima poesia per Jone," "Canto a due voci per Jone'"' (45-65); Robin Pickering-Iazzi, "Labors of Love and Fascism in the Colonial Novel Fortuna sotto vento" (66-90); Gregory M. Pell, "From Document to Fable: the Simulacrum of History in Mihaileanu, Benigni, and Primo Levi" (91-114); Virginia Picehietti, "Crossing the Line: Gender Transgressions in Three Italian Films" (115-37); Luciana d'Arcangeli, "Madness in the Theater of Dario Fo and Franca Rame" (138-65); Francesca Parmeggiani, "Resisting Identity: Fleur Jaeggy's Life Stories" (166-86); Caterina Falotico Vitelli, "I romanzi hanno fame di mondo: Intervista a Giuseppe Montesano" (187-93); Emanuele Pettener, "An Interview with Roberto Pazzi" (194-207); Alberto Virgilio, "Sulla poesia" (208-10); Federico Pacchioni, "The Illusion of the Missing Past: Beppe Severgnini and the Mischievous Cupid" (211-16); Carlo Celli, "Aldo Vergano's Il sole sorge ancora / Outcry (1946) as Influence on Gillo Pontecorvo" (217-28); Luigi Fontanella, "Viaggiare il viaggiare: sul ll Viaggio di Giose Rimanelli" (229-34); Silvio Ramat, "Sette inediti di Bartolo Cattail" (235-39); Translations (240-64); Book Reviews (265-306).

Forum Italicum, Volume 38, No. 2 (Fall 2004): Isabella Bartoletti, "On Meandering Paths Without a Map: Petrarch's Pursuit of a Safe Haven" (311-37); Julia M. Cozzarelli, "Love and Destruction in the Decameron: Cimone and Calandrino" (338-63); Michael Farina, "Tasso's Fifty Conclusions About Love: An Introduction" (364-75); Marcella Salvi, "Il solito e sempre quello, l'insolito e piu nuovo: Li buffoni e le prostitute di Margherita Costa fra tradizione e innovazione" (376-99); Stefano Cracolici, "La luna che uccide: l'espressionismo di 'La guardia alia luna' di Massimo Bontempelli" (400-16); Luigi Paglia, "Le transizioni nel tempo, nello spazio e dal grido all'ultragrido: lettura del Dolore di Ungaretti" (417-55); Mario Moroni, "La strategia della 'cornice' nel Decameron di Pier Paolo Pasolini" (456-67); Alessandra Gabelli, "Un luogo di Firenze: via del Corno nella vitae nell'opera di Vasco Pratolini" (468-90); Giose Rimanelli, "Confiteor ovvero ll romanzo del Molise dal 2000 al 1000" (491-516); Anne Milano Appel, "New Italian Narrative: The Under 30 Generation of 'Gli interperanti'" (517-41); Alberto Virgilio, "Rileggendo I promessi sposi" (542-44); Margherita Lecco, "Bruto di Bertagna e Andrea Cappellano. Analisi delle fonti e considerazioni comparative su un Cantare del XIV secolo" (545-61); Rocco Capozzi, "Love Flames and Memorabilia in Eco's La Misteriosafiamma della regina Loana" (601-08); Book Reviews (609-62).

Giornale Storico della Letteratura Italiana, Anno 121, Fascicolo 593 (2004): Mario Scotti, "Croce e Petrarca" (1-53); Rossana Sodano, "'Dir presumpsi di te quel che non era....' Le 'Cancion' del Cosmico o la dialettica del desiderio nella servitu d'amore" (54-85); Rodrigo Cacho Casal, "Ariosto, Paterno e la satira sul prendere moglie: tra imitazione e contestazione" (86-106); Luisa Ricaldone, "Sei biglietti inediti di Sibilla Aleramo" (107-13); Rassegna Bibliografica (114-19); Bollettino Bibliografico (120-47); Annunzi (148-60).

Giornale Storico della Letteratura ltaliana, Anno 121, Fascicolo 594 (2004): Paolo Luparia, "Tra Napoli e Roma: la genesi e la composizione del 'Mondo creato'" (161-223); Isabella Becherucci, "Nel cuore dell'Adelchi. Premesse per la lettura dell'opera" (224-53); Alfredo Bonadeo, "'Nullita della vita' e Teologia in Leopardi" (254-76); Elisabetta Graziosi, "Pascoli edito e ignoto: sonetto per nozze" (277-82); Rassegna Bibliografica (283-88); Bollettino Bibliografico (289-303); Annunzi (304-14); Necrologio (315-20).

Intersezioni, Anno 24, numero 1 (aprile 2004): Bice Mortara Garavelli, "Tra 'rhetorica utens' e 'rhetorica docens.' Domande e offerte in alcuni settori del variegato panorama attuale" (5-18); Patrizia Grimaldi Pizzorno, "Il processo a Camevale. Farse giuridiche e antisemitismo a Norimberga alia free del Quattrocento" (19-60); Elena Sala Di Felice, "Il divenire della poetica verdiana. Nei dintomi del 'Carteggio Verdi-Cammarano'" (61-72); Reinhard Brandt, '"L'autoaffermazione dell'universita tedesca' di Martin Heidegger" (73-108); Chiara Tabet, "Nonnativita e secolarizzazione. Sul concetto habermasiano di obbligazione pratica" (109-34); Gereon Wolters, "Eugenetica in Vaticano" (135-48); Libri (149-72).

Intersezioni, Anno 24, numero 2 (agosto 2004): Cesare de Seta, "Ezio Raimondi: le arti e la critica d'arte come letteratura figurata" (177-84); Simonetta Boni, "Fra scienza e filosofia: Proust e il pessimismo 'fin de siecle'" (185-96); Alessandro Grilfi, "'L'ombre et le rayon': conoscenza e contatto empatico in 'A la recherche du temps perdu'" (197226); Bernard Brun, "Proust e la religione" (227-38); Carla Gaiba, "Carlo Tenca e la nascita del pubblico moderno" (239-54); Baldine Saint Girons, "Don Giovanni e le tre figure del destino" (255-80); Giovanni Gurisatti, "Eudemonologia e soteriologia. Le due grandi correnti della filosofia pratica schopenhaueriana" (281-310); Angelo R. Pupino, "Per 'Le Vergini delle Rocce'" (311-36); Libri (337-51).

Italianistica, Anno 33, Numero 1 (gennaio/aprile 2004): Maria Luisa Doglio, "Renzo Negri e Ariosto" (13-16); Enzo Noe Girardi, "Renzo Negri tra Settecento e Ottocento" (17-22); Anna Bellio, "Parini per la felicita" (23-32); Matilde Dillon Wanke, "Rifflessioni sulle tipologie del ritratto letterario eil ritratto dell' 'Inclita Nice'" (33-50); Guido Baldassarri and Valentina Salmaso, "Oltre Cesarotti. Esempi di traduzioni ossianiche nell'Ottocento" (51-70); Giorgio Cavallini, "Per una postilla sulla poesia astrale di Leopardi" (71-78); Michele Dell'Aquila, "Intersezioni foscoliano-bremiane in Leopardi" (79-98); Carlo Annoni, "Alcune tracce per la poetica delle canzoni leopardiane" (99-110); Pietro Gibellini, "L'altro Belli: carita, dolore e fede in cinque sonetti 'seri'" (111-18); Enzo No6 Girardi, "La ricerca dell'assoluto nella letteratura: Manzoni" (119-28); Giuseppe Langella, "La tmgedia della nature lapsa. Sul primo Carmagnola" (129-32); Paolo Paolini, "Note di botanica manzoniana" (133-46); Pierantonio Frare, "La condanna etica e civile dell'Ottocento nei confronti del barocco" (147-65).

Italianistica, Anno 33, Numero 2 (maggio/agosto 2004): Riccardo Ambrosini, "Il dissolversi dell'occasione nella atemporalita. Riflessioni sulla struttura dei sonetti delle Rime" (12-28); Guido Baldassarri, "Il tema della fortuna" (29-34); Giorgio Brugnoli, "Le acque del Petrarca" (35-46); Stefano Carrai, "Petrarca e la tradizione delle rime per anniversario" (47-54); Marcello Ciccuto, "Questioni di iconografia attomo ai Triumphi" (55-60); Bortolo Martinelli, "Memoria e scena dell'amore nella canzone In quella parte dove amor mi sprona (RVF 127)" (61-76); Vinicio Pacca, "La struttura senaria del Canzoniere" (77-82); Michelangelo Picone, "Petrarca e il libro non finito" (83-94); Giovanna Rabitti, "Nel dolce tempo: sintesi o nuovo cominciamento?" (95-108); Giuseppina Stella Galbiati, "Sulla canzone I'vo pensando (RVF 264): l'ascendente agostiniano ed alter suggestioni culturali" (109-24); Gian Mario Anselmi, "Petrarca e l'etica laica della saggezza rinascimentale" (125-32); Luisa Avellini, "Proposte per il Petrarca all"Indice' negli anni del papato Boncompagni" (133-42); Mauro de Nichilo, "Petrarca, Salutati, Landino: RVF 22 e 132" (143-62); Luca Marcozzi, "Tra Da Tempo, Filelfo e Barzizza: biografia sentimentale e allegoria morale nei commenti quattrocenteschi al Canzoniere di Petrarca" (163-78); Francesco Tateo, "Nota su Petrarca e l'umanesimo volgare" (179-84).

Italian Quarterly, Year 41, Nos. 159-60 (Winter-Spring 2004): Meir Michaelis, "Renzo De Felice quale storico dell'ebraismo italiano" (7-46); Frank Coppa, "La Contessa di Castiglione: the Forgotten Figure of the Risorgimento" (47-54); Massimo Scalabrini, "Il piggiore uomo forse che mai nascesse: la novella di ser Ciappelletto e la poetica del comico" (55-60); Rosamaria Lavalva, "Un fanciullo difficile: Problemi irrisolti nel rapporto Pascoli-Croce" (61-74); Paola Sica, "Una donna con tre anime di Rosa Rosa: un romanzo proto femminista?" (75-82); Poetry (83-88); Book Reviews (89-125).

La rassegna della letteratura italiana, Anno 108, Serie 9, n. 1 (gennaio-giugno 2004): Giovanni Da Pozzo, "Il motto arguto nello sviluppo narrativo. Identita e varieta di forme" (5-28); Franco Contorbia, "Appunti per un saggio su 'Mercurio'" (29-43); Alberto Folin, "Leopardi: nichilismo e ragione" (44-51); Chiara Biagioli, "Un racconto disperso di F.D. Guerrazzi: Il castello di Pentidattilo" (52-66); Rassegna bibliografica (67-379).

Lettere Italiane, Anno 56, n. 1 (gennaio-marzo 2004): M. Fumaroli, "La Republique des Lettres et les Academies" (3-11); A. Torre, "'Lege Memoriter.' Petrarca e l'arte della memoria" (12-49); P. Vescovo, "Narciso, Psiche e Marte 'mestruato.' Una lettura di Amor hello specchio di Giovan Battista Andreini" (50-80); A. Di Benedetto, "Apprezzare Alfieri rendendo giustizia ai suoi rivali: un tema critico del 'Conciliatore'" (81-100); C. Del Popolo, "Per una parola di Antonio Pucci" (101-04); F. Favaro, "Un omaggio poetico a Monti: l'Adda di Manzoni" (105-21); S. Vandewaetere, "Primo Levi e il mondo statunitense: a proposito di un film di Woody Allen" (122-29); Recensioni (130-50); Notiziario (151); I Libri (152-54); Libri ricevuti (155-58).

Lettere Italiane, Anno 56, n. 2 (aprile-giugno 2004): S. Stroppa, "'Obscuratus est sol.' Codice lirico e codice biblico in RVF III" (165-89); R. Rinaldi, "L'intero separato. Conservazione e controllo nel De re aedificatoria" (190-224); A. Del Puppo, "Giotto, Rimbaud, Paolo Uccello: il 1916 di Carlo Carra" (225-62); S. Ritrovato, "Breve storia di un' 'Amorosa fenice': dal manoscritto tassiano BUB 1072 XII alle Rime di Girolamo Casoni" (263-80); G. Biserni, "Il carteggio tra Aldo Spallicci e Antonio Beltramelli: un'amicizia tra regionalismo e nazionalismo" (281-308); Recensioni (309-27); Notiziario (328); I Libri (329-31); Libri ricevuti (332-33).

Lettere Italiane, Anno 56, n. 3 (luglio-settembre 2004): G. Radin, "Fonti patristiche per il Ventoso" nuove proposte di lettura" (337-67); A. Bettinzoli, "'Lisippo e Apelle': appunti in margine al carteggio Poliziano-Pico" (368-409); M. C. Figorilli, "L'argute, et facete lettere di Cesare Rao: paradossi e plagi (tra Doni, Lando, Agrippa e Pedro Merda)" (410-41); U. Motta, "Per Elisabetta. Il ritratto della Duchessa di Urbino nel Cortegiano di Castiglione" (442-61); R. Norbedo, "Alcuni libri posseduti da Benedetto Varchi" (462-67); I. Scamuzzi, "Ovidio e Cervantes nella cultura di Da Ponte: alle radici del Cosi fan tutte" (468-83); Recensioni (484-500); Notiziario (501); I Libri (502-04); Libri ricevuti (505-06).

Strumenti Critici, Anno 19, Fascicolo 1 (gennaio 2004): Fausto Petrella, "Mito, immaginazione e teatro della mente" (1-19); Filippo Secchieri, "Credere al lupo. Sulla lettura letteraria" (21-41); Cesare Segre, "Le citta invisibili di Calvino e la vertigine epistemica" (43-53); Clelia Martignoni, "Intercity nell'itinerario di Raffaello Baldini" (55-94); Angelo R. Pupino, "L' artista del dilettantismo (come Croce leggeva d'Annunzio)" (95-120); Giorgio Mobili, "La Pampa tra Oriente e Inferno: rappresentazione dello spazio e interstestualita nella Cautiva di Echeverda" (121-39); Guido Fiorentino, "Il mito della Grammatica Universale e la logica" (141-46); Guido Lucchini, "Due lettere giovanili di Alessandro D'Ancona a Ruggiero Bonghi" (147-54); Biblioteca (155-67).

Strumenti Critici, Anno 29, Fascicolo 2 (maggio 2004): Cristiano Spila, "La strategia del finale in The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde di R.L. Stevenson" (171-88); Anna Longoni, "Il contrappasso tra occidente cristiano e mondo arabo" (189-231); Jean Robaey, "Bassani traduttore di Paul-Jean Toulet (con una postilla su Bertolucci)" (233-43); Francesco Carbognin, "Amelia Rosselli: prove d'autore" (245-71); Maria Maddelena Lombardi, "Allusioni montiane e foscoliane nelle Canzoni di Leopardi" (273-85); Donatella Martinelli, "Ad matutinum. Nota sul Cantico del gallo silvestre del Leopardi" (287-95); Lucia Fiorella, '"I am far from being a master': Lacan, Derrida e il 'Master of Petersburg' di J.M. Coetzee" (297-316); Federico Garci Lorca, "Compianto per Ignacio Sanchez Majias tradotto da Alfonso D'Agostino" (317-28); Biblioteca (329-45).

Strumenti Critici, Anno 29, Fascicolo 3 (settembre 2004): Gabriele Frasca, "Un viaggio sedimentale" (351-76); Giuseppina Brunetti, "'Un non calmato stupore della "forma."' Gianfranco Contini traduttore di Hoelderlin" (377-416); Gabriella Palli Baroni, "Due lettere inedite di Vittorio Sereni ad Attilio Bertolucci" (417-26); Angelo R. Pupino, "'Una tenue magia musicale.' Notizie di antroponomastica dannunziana" (427-54); John Meddemmen, "Beppe Fenoglio. Il tirocinio inglese di uno scrittore italiano" (455-79); Biblioteca (481-505).

Studi novecenteschi, 30, numero 65 (gennaio-giugno 2003): Alessandro Zattarin, "Oltre il confine. Giorgio Caproni e i 'Sonetti dell'Anniversario'" (7-40); Saveria Chemotti, "Il corpo come voce di se: sussurri e grida in una 'Donna' di Sibilla Aleramo" (43-61); Marco Vianello, "Volponi e il tema del suicidio" (63-74); Andrea Gialloreto, "Il 'Sorriso pazzoide e lunare' e lo sguardo della volpe. Forme della conoscenza, della memoria e del racconto nei 'Sillabari' di Parise" (75-98); Federico Francucci, "'Il sonno, il soggetto, il 'cielo del cervello': una linea della poesia di Valerio Magrelli" (99-131); Paolo Leoncini, "Etica e visivita in Emilio Cecchi critico cinematografico" (135-73); Guido Santato, "Pasolini interprete del proprio cinema" (175-87); Recensioni (189-202).
COPYRIGHT 2005 American Association of Teachers of Italian
No portion of this article can be reproduced without the express written permission from the copyright holder.
Copyright 2005 Gale, Cengage Learning. All rights reserved.

Article Details
Printer friendly Cite/link Email Feedback
Author:Albanese, Nicholas
Publication:Italica
Date:Mar 22, 2005
Words:2271
Previous Article:Edvige Giunta. Writing with an Accent. Contemporary Italian American Women Authors.
Next Article:Books received 2004.


Related Articles
Brief notices.
Brief notices.
Commission likely to vote soon on upholstered furniture ANPR.
Brief notices.
Post weak on transportation.
Reply briefs: rules and protocol in the battle for the last word.
Selectmen may go on air in September; Effect on meetings raises concerns.
Proposed amendments to the appellate rules.

Terms of use | Privacy policy | Copyright © 2021 Farlex, Inc. | Feedback | For webmasters